Schermata 2015-08-24 alle 16.12.08

24 agosto 2015

Fantabosco Bergamo: una piacevole sorpresa

Pin It

Cosa fare quando il programma della domenica salta e si hanno tre monelli di “far saltare” fino a sera?\r\n\r\nDi solito quando il programma salta mi butto in qualche gelateria oppure (ahimé) in un centro commerciale e li lascio scorrazzare per bene, finché cadono a terra privi di forze, o ancora rimaniamo a casa e chiudendo gli occhi, lascio che arrivi l’ora della cena. Ieri, invece, Luca chiede di andare al Fantabosco (link qui) a Bergamo, ovvero, un parco giochi indoor composto unicamente da gonfiabili, salterelli, percorsi, reti e palline colorate nei quali io normalmente odio andare perché mi sembrano un covo di bacilli e casino infernale. Ebbene, ci è piaciuto tantissimo!! Il Fantabosco è bello compatto, riesci a tenere sott’occhio tutti e tre i bambini e anche a salire sui giochi divertendoti insieme a loro, i giochi sono puliti e l’aria è sana, si sente che viene continuamente ricambiata e, entrando, non si sente quel profumino tipico degli “agglomerati infantili”.\r\n\r\nSchermata 2015-08-24 alle 16.12.05Schermata 2015-08-24 alle 16.12.12\r\n\r\nDentro in Fantabosco c’è un’area con tavoli e panche dove mangiare al “giro pizza” con una spesa davvero modesta che comprende l’entrata al parco, la pizza, le bevande e anche il dolce (o il caffè per gli adulti) e con una scelta molto variegata di gusti di pizza; le teglie vengono portate divise per bambini e per adulti e in questo modo i bimbi vengono sempre serviti con rapidità dopodiché possono andare a giocare. Io ho la fortuna di avere il grande che si occupa dei fratellini e quindi, udite udite, ho potuto mangiare in santa pace, da sola!!\r\n\r\nQuel che però ci ha colpito maggiormente è stata la gentilezza del personale, la disponibilità e la volontà di farti stare bene; dico questo perché, ad esempio, le ragazze hanno fatto di tutto per far mangiare a papà Mauro la pizza calda, nonostante sia arrivato (per ragioni di lavoro) ben un’ora dopo l’inizio del “giro pizza”  al punto che lo staff era disposto a preparare una teglia unicamente per lui.\r\n\r\nFullSizeRender_1FullSizeRender_4\r\n\r\nEcco, quando si gira con i bambini, si è alla ricerca di questo prima ancora che di un luogo interessante o di un’attrazione che li tenga occupati: gentilezza. E al Fantabosco di Bergamo, vi assicuro che noi l’abbiamo trovata, quindi, mi rimangio la parola e dico si alla frequentazione di questi parchi giochi indoor perché ieri mi hanno davvero salvato la giornata.

Paola

About Paola

Paola Toini, mi occupo di social media, di formazione aziendale e di blogging. Sono madre di Luca, Simone e Samuele; adoro viaggiare con e senza di loro ;) curiosa per natura! www.sensationalpaola.it
404