green-791642_1920

19 agosto 2015

Gargano, dove mangiare e bere bene, secondo noi!

Pin It

Quando si tratta di cibo noi italiani ci prendiamo molto sul serio e se siamo in vacanza vogliamo a tutti i costi trovare ristoranti che ci permettano di assaporare dei gusti della tradizione e che non siano “turistici” come se questi posti non fossero in grado di soddisfare le nostre aspettative; noi stiamo un pò nel mezzo e ci lasciamo guidare dall’istinto e dalle necessità di una big family come la nostra, tipo lo spazio per i bambini e la presenza di un menù baby, pizza baby etc…\r\nIn luglio siamo tornati sul Gargano, a Capo Vieste (articolo qui) e abbiamo mangiato fuori qualche volta, qui di seguito ecco i nostri consigli, per famiglie e per coppiette. Nell’elenco ci sono due ristoranti, uno per Peschici ed uno per Vieste (che sono le due località principali del Gargano) e alcune chicche/consigli molto utili.\r\n\r\n#Peschici – Locanda al Castello (link qui)\r\nSi trova nella zona più bella, a parere nostro, di Peschici vecchia, ricorda un pò la nostra Bergamo alta e il panorama che si gode dalla terrazza vicino al Castello è mozzafiato. Noi adulti e Luca abbiamo mangiato pesce cucinato ottimamente mentre Simone e Samuele (3 anni) hanno mangiato un super piatto di orecchiette al ragù che ancora oggi nominano! Consigliamo l’antipasto di mare freddo, favoloso. La preparazione e l’arrivo in tavola dei piatti è stata velocissima, le nostre richieste sono state tutte soddisfatte, compreso il cameriere che ha preso la coppetta di gelato per i gemelli e l’ha portata loro direttamente in tavola! Tutto questo ci ha permesso di mangiare divinamente e con tutta la serenità necessaria, in più, non avendo avuto “tempi morti” e lunghe attese i piccolini non si sono annoiati, regalando agli altri quattro tempo di qualità seduti al tavolo e non in piedi a correr dietro a loro! Tutto questo proprio la serata del Patrono di Peschici, San Nicola, durante la quale l’affluenza dei turisti e quindi dei clienti era altissima, possiamo solo immagina cosa possa significare venire il questo locale in una tranquilla serata di maggio o inizio giugno…\r\nConsigliatissimo per coppie, famiglie con bambini e a tutti coloro che vogliono mangiare benissimo vicini al miglior panorama di Peschici.\r\n\r\n11351275_1458149911164419_8979438849820917994_n DSCN0423 IMG_7412 IMG_7411\r\n\r\n#Vieste – Ristorante Guarda che Luna (link qui)\r\nAnche questo secondo ristorante si trova in una zona molto turistica e la location è particolare, si tratta infatti di una terrazza situata nella zona dell’antico ghetto ebraico di Vieste, con l’alta rupe rocciosa che fa da zoccolo al centro di Vieste, anche qui, la vista è mozzafiato. Siamo arrivati tardi, la sera, intorno alle 22,00 e siamo stati comunque accolti con gentilezza e disponibilità; per noi è stato un ritorno, solo che questa volta eravamo in sei (oltre ai gemelli questa volta c’era anche la Nonna Mary) e appena ci hanno dato la conferma del tavolo siamo stati felicissimi perché ricordavamo la prelibatezza dei piatti mangiati tre anni fa. Il tavolo era centrale e lo spazio intorno era molto, quindi, abbiamo potuto posizionare il passeggino gemellare vicino al tavolo in modo che i piccolini potessero poi entrare e (evvia!!!) addormentarsi. Piatti di pesce ci hanno riempito in abbondanza, gemelli compresi; una nota di merito va assegnata agli spaghetti alle vongole di Luca, fantastici e super piccanti. Il Ristorante Guarda che Luna è da consigliare alle coppie e alle famiglie, ma se volete un suggerimento in più possiamo dire di evitare gli orari di punta per godere della gentilezza del personale e luogo a dir poco incantato.\r\n\r\nDSCN0450 DSCN0456\r\n\r\n#I consigli di Tania (link qui)\r\nHo avuto da poco il piacere di conoscere una donna con la quale mi sono sentita immediatamente in sintonia, si chiama Tania e scrive per il suo blog di viaggi (Wanderlust) e per uno dei travelblog italiani di maggior successo, ovvero Trippando.it ,ebbene, Tania conosce benissimo la zona del Gargano e quindi durante il mio soggiorno le ho chiesto spesso consigli, su dove mangiare bene e anche su quali gite fare con i bambini, purtroppo però abbiamo avuto qualche tipico problemuccio di salute con i piccolini e quindi non siamo riusciti a visitare di persona quanto da lei suggerito. A completamento di questo articolo, tuttavia, crediamo sia giusto includere anche i suoi suggerimenti, come buon auspicio per un eventuale ritorno meno malaticcio:\r\n- Pane e Vino (link qui) un agriturismo sulla strada interna Vieste-Peschici, che Tania ci ha suggerito in modo particolare per i bambini perché si trova immerso in 6 ettari di uliveti e frutteti, si mangia carne prevalentemente e, a differenza dei primi due ristoranti dell’elenco, è molto poco turistico.\r\n- Panini di mare (link qui) ci è stato suggerito per un pranzo gustoso in spiaggia, ideale per una coppia che soggiorna nella baia di Capo Vieste e vuole fare una veloce e indolore “fuga dai figli” mentre la nonna li distrae con la pasta al pomodoro; si trova all’interno del villaggio Spiaggialunga (Vieste).\r\n- Il Trabucco da Mimì (link qui) si trova a Peschici e qui, più che dal cibo, che in realtà è buonissimo, si rimane incantati dal tramonto e dal luogo, un tipico trabucco pugliese (ne parliamo nell’articolo su Capo Vieste) trasformato in ristorante, ideale per un aperitivo in due.\r\nTre ottime ragioni per tornare sul Gargano, grazie Tania.\r\n\r\n#Chicca 1- Calafuria Negroamaro Rosato Salento\r\nSiamo bevitori della domenica, non ci atteniamo ai suggerimenti classici e andiamo parecchio a istinto e ci piace bere bene, quando possiamo. Durante queste vacanze, precisamente nella cena a Peschici la serata di San Nicola, abbiamo conosciuto questo vino, insolito per noi un rosato, e proprio per questo ci ha colpito moltissimo il suo gusto; non abbiamo le competenze per descrivere le uve, i retrogusti e le note varie di questo vino, ci limitiamo a dire che è buonissimo e vi invitiamo a provarlo.\r\n\r\n11038646_10206219107551021_3904927360385555775_n\r\n\r\n#Chicca 2 – Aperitivo Fragoloso\r\nNon avendo trovato posto al Trabucco di Mimì per un aperitivo, siamo scesi nella baia dei Trabucchi (Peschici) e ci siamo fermati al Bar sulla spiaggia del Centro Turistico San Nicola (link qui) dove abbiamo scoperto un aperitivo davvero super! Si tratta di un pestato di fragole, zucchero di canna e vino Negroamaro di ottima qualità, tutto qui; pochi ingredienti di qualità e viene fuori una bevanda dissetante e che accompagnata da bruschette e golosità varie ci ha soddisfatto alla grande.\r\n\r\nIMG_7494 IMG_7496 IMG_7499\r\n\r\nIl Gargano è ricco di spiagge, natura, gusti e profumi meravigliosi. Incanta e travolge ogni volta, anche e sopratutto il palato!

Paola

About Paola

Paola Toini, mi occupo di social media, di formazione aziendale e di blogging. Sono madre di Luca, Simone e Samuele; adoro viaggiare con e senza di loro ;) curiosa per natura! www.sensationalpaola.it
404